Riforma Patto, negoziato sospeso, servono altre consultazioni

Registrati "buoni progressi", non escluso Ecofin straordinario

Per questa notte si sono conclusi, senza un'intesa, i lavori della cena pre-Ecofin, convocata per cercare un accordo sulla riforma del Patto di stabilità. E' quanto si apprende da fonti diplomatiche a conoscenza del negoziato, che parlano di un "buon progresso" registrato, ma riferiscono del bisogno di ulteriori consultazioni politiche e legali. La presidenza spagnola di turno dell'Ue valuterà domani su come procedere e sull'idea di un possibile nuovo Ecofin straordinario.