Domenica 21 Aprile 2024

Primo trapianto di rene di maiale su un paziente in vita

In Usa, finora tentato solo su persone in morte celebrale

Primo trapianto di rene di maiale su un paziente in vita

Primo trapianto di rene di maiale su un paziente in vita

Chirurghi di Boston hanno trapiantato un rene da un maiale geneticamente modificato in un uomo di 62 anni, affetto da una malattia renale terminale. Si tratta della prima procedura di questo genere: altri tentativi erano stati compiuti in passato ma su pazienti in morte celebrale. Il trapianto, in caso di successo, offrirà speranza a centinaia di migliaia di persone con malattie renali. Secondo il New York Times, i segnali finora sono promettenti: l'organo ha iniziato a produrre urina poco dopo l'intervento e le condizioni del paziente continuano a migliorare, riferisce il Massachusetts General Hospital.