Mercoledì 22 Maggio 2024

Premierato: Fontana, dibattito senza paralizzare Camere

'Si cerchi il più ampio consenso delle forze politiche'

Premierato: Fontana, dibattito senza paralizzare Camere

Premierato: Fontana, dibattito senza paralizzare Camere

"Dato il mio ruolo istituzionale, non entro nel merito della riforma attualmente in discussione. Ma ribadisco la necessità di ricercare il più ampio consenso delle forze politiche affinché il disegno di legge di revisione costituzionale possa essere votato dal maggior numero di parlamentari possibile". Così il presidente della Camera Lorenzo Fontana aprendo il convegno "La Costituzione di tutti. Dialogo sul premierato", a Montecitorio: "Occorre recuperare lo spirito e l'approccio dei Padri costituenti, assicurando tempi adeguati al dibattito e all'approfondimento di un tema cruciale per il futuro del Paese. Che non significa paralizzare i lavori del Parlamento, ma favorire un confronto e una discussione proficua per mantenere la nostra Costituzione al passo con i tempi". "Il tema delle riforme costituzionali è dibattuto da decenni. Si è a lungo discusso su quali interventi fossero necessari per rendere le nostre Istituzioni più efficienti e, soprattutto, all'altezza di sfide politiche ed economiche sempre più impegnative", ha sottolineato Fontana, aggiungendo poi che "la Costituzione deve poter appartenere a ogni cittadino, a cui spetta il dovere di difenderne e promuoverne sempre i valori su cui è fondata".