Giovedì 20 Giugno 2024

Per Amanda Knox confermata la condanna per calunnia a Lumumba

Per averlo coinvolto nell'indagine sull'omicidio Kercher

Per Amanda Knox confermata la condanna per calunnia a Lumumba

Per Amanda Knox confermata la condanna per calunnia a Lumumba

Per Amanda Knox è stata confermata la condanna a tre anni (comunque già scontati) per avere calunniato Patrick Lumumba nelle prime fasi delle indagini sull'omicidio di Meredith Kercher coinvolgendolo nel delitto per il quale è stato poi prosciolto essendo risultato completamente estraneo. Lo ha deciso la Corte d'assise d'appello di Firenze. Knox ha assistito alla lettura della sentenza con accanto il marito e i suoi difensori. La condanna per calunnia era diventata definitiva ma poi la Cassazione ha disposto un nuovo esame delle accuse dopo che la Corte europea ha riconosciuto la violazione del diritto di difesa.