Lunedì 15 Aprile 2024

Paramilitari russi, in Crimea uccisi 11 ufficiali di Mosca

'Nell'attacco ucraino morti anche altri 23 soldati del Cremlino'

Paramilitari russi, in Crimea uccisi 11 ufficiali di Mosca

Paramilitari russi, in Crimea uccisi 11 ufficiali di Mosca

Secondo i paramilitari russi pro-Ucraina, la legione Libertà di Russia e il Corpo dei Volontari russi, nell'attacco dell'esercito di Kiev a Sebastopoli in Crimea "sono stati uccisi 34 militari, di cui 11 ufficiali, 40 sono stati feriti e tre aerei danneggiati". Lo riporta Unian. I due gruppi affermano che "nell'aeroporto di Belbek è stato colpito un posto di comando e tre Su-27 sono stati danneggiati".