Orgoglio per l'agricoltura italiana, Mattarella

Il Presidente Mattarella ha sottolineato l'immane passo in avanti fatto in 75 anni grazie alle riforme e alle politiche della Repubblica e dell'UE, che hanno portato a una profonda rivoluzione sociale nelle campagne. Una rivoluzione che ha reso effettivi i principi di eguaglianza.

Mattarella, essere orgogliosi della nostra agricoltura

Mattarella, essere orgogliosi della nostra agricoltura

L'immane dimensione del passo in avanti compiuto in questi 75 anni ci introduce in un altro mondo. Un mondo che le riforme e le politiche della Repubblica e quelle dell'Unione Europea hanno sollecitato e che le imprese agricole hanno plasmato. Dobbiamo essere orgogliosi del livello di qualità e di produzione di ricchezza raggiunti, nonché della profonda rivoluzione sociale che, anche nelle campagne, ha reso effettivi i principi di eguaglianza sanciti nei primi articoli della nostra Carta. Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando all'Assemblea generale di Confagricoltura.