Martedì 16 Luglio 2024

Orban a Michel, 'dopo colloqui con Putin più chance di pace'

'Rischio escalation nei prossimi mesi, l'Ue prenda l'iniziativa'

Orban a Michel, 'dopo colloqui con Putin più chance di pace'

Orban a Michel, 'dopo colloqui con Putin più chance di pace'

Ora ci sono "maggiori possibilità di un'accoglienza positiva di tutte le possibili proposte per un cessate il fuoco e per una roadmap per i colloqui di pace": lo scrive il primo ministro ungherese Viktor Orban in una lettera al presidente del Consiglio europeo Charles Michel, riferendo sull'esito dei colloqui avuti a Mosca con il presidente russo Vladimir Putin. Nella lettera inviata nei giorni scorsi, Orban avverte del rischio di un'escalation "nei prossimi due mesi" e chiede all'Ue di considerare il lancio di "un'iniziativa europea", poiché "la leadership politica degli Usa è limitata a causa della campagna elettorale". Il premier ungherese afferma inoltre di non aver avanzato "alcuna proposta" e di non aver espresso "alcuna opinione a nome del Consiglio europeo o dell'Unione europea" durante i suoi colloqui con Putin. "Le varie dichiarazioni e osservazioni critiche che sono state fatte nei giorni scorsi e che suggeriscono il contrario sono infondate", aggiunge.