Lunedì 27 Maggio 2024

Omicidio in Valtellina, giovane accoltella e uccide lo zio

All'interno di un'abitazione di Poggiridenti (Sondrio)

Omicidio in Valtellina, giovane accoltella e uccide lo zio

Omicidio in Valtellina, giovane accoltella e uccide lo zio

Dramma familiare nella tarda serata in Valtellina. Nel corso di una lite, all'interno di un'abitazione di Poggiridenti (Sondrio), un giovane ha afferrato un coltello e ha ucciso lo zio, che sarebbe stato colpito alla gola. Inutili i soccorsi allertati dagli altri familiari presenti. Sul posto i carabinieri del Comando provinciale di Sondrio, che hanno ascoltato il presunto assassino, ricostruendo il grave fatto di sangue, insieme al magistrato di turno della Procura di Sondrio diretta da Piero Basilone. Non si conoscono le ragioni della lite degenerata in omicidio. La vittima è un cinquantenne. Subito è scattato l'allarme, ma quando i sanitari di ambulanza e automedica sono giunti sul posto, non c'era purtroppo nulla da fare per l'uomo. La casa dove è avvenuto il grave fatto di sangue è stata posta sotto sequestro.