Giovedì 18 Aprile 2024

Omicidio Carol Maltesi, Fontana condannato all'ergastolo

Riconosciute le aggravanti della premeditazione e della crudeltà

Omicidio Carol Maltesi, Fontana condannato all'ergastolo

Omicidio Carol Maltesi, Fontana condannato all'ergastolo

La Corte d'Assise d'appello di Milano ha condannato all'ergastolo Davide Fontana, il bancario 45enne che l'11 gennaio del 2022 uccise l'ex fidanzata Carol Maltesi nell'abitazione di lei a Rescaldina, nel Milanese, colpendola prima alla testa con un martello e poi sgozzandola. In primo grado era stato condannato a 30 anni. La Corte, nel condannare Fontana all'ergastolo, ha riconosciuto le aggravanti della premeditazione e della crudeltà, che erano cadute in primo grado. L'uomo per questo era stato condannato a trent'anni e non al carcere a vita.