Nikki Haley, 'batto Trump da sola, non ho bisogno dei giudici'

La candidata critica la Corte Suprema del Colorado, 'è minaccia'

"Sconfiggo Donald Trump da sola, non ho bisogno che un giudice lo rimuova" dalle primarie: "non penso che Trump dovrebbe essere presidente, penso che io dovrei essere presidente. Il paese farebbe molto meglio se lo fossi". Lo afferma la candidata repubblicana alla Casa Bianca Nikki Haley commentando la decisione della Corte Suprema del Colorado di squalificare l'ex presidente dalle primarie del 2024. Haley critica quindi la decisione della Corte del Colorado, bollandola come una "minaccia alla democrazia". L'ex governatrice del South Carolina è in ascesa nei sondaggi ed è avanti anche a Ron DeSantis.