Venerdì 12 Aprile 2024

Naufraga barchino, dispersa una bimba di 15 mesi

Il racconto della mamma disperata dopo lo sbarco a Lampedusa

Naufraga barchino, dispersa una bimba di 15 mesi

Naufraga barchino, dispersa una bimba di 15 mesi

È una bambina di 15 mesi la dispersa in mare dopo il naufragio verificatosi, durante la notte, al largo di Lampedusa. All'hotspot di contrada Imbriacola c'è la mamma che non riesce a darsi pace. La donna, quando il barchino è affondato, a mezzanotte e mezza circa, non è riuscita a tenere stretta a se la piccola che è annegata. Stando ai racconti dei 44 sopravvissuti, tratti in salvo dalla nave Ong "Mare Go", il barchino di ferro di 7 metri è partito da Sfax in Tunisia alle ore 22 di giovedì scorso. I 45 migranti hanno pagato mille euro a testa per la traversata che s'è mossa, puntando verso la Sicilia, utilizzando l'applicazione di un cellulare.