Musumeci, magistratura auotnoma, solo qualcuno va neutralizzato

'Crosetto ha lanciato grido d'allarme perché preoccupato'

"Crosetto è il primo a dover difendere l'autonomia e l'indipendenza della magistratura. Ha lanciato quel grido d'allarme proprio perché preoccupato delle insidie che potrebbero nascondersi dietro la garanzia dell'autonomia e dell'indipendenza. Il governo è per l'autonomia della magistratura perché diventa una garanzia per tutti. Non vedo che una tempesta in un bicchiere d'acqua". Il messaggio di Crosetto "è 'stiamo attenti, vedo insidie nella magistratura'. Se non lo avesse fatto sarebbe stato omertoso e complice di chi ritiene di pregiudicare questa indipendenza. La verità è che dobbiamo dialogare di più con l'ordine giurisdizionale, ognuno nella propria autonomia, dobbiamo evitare di criticare la produzione l'uno sull'altro e nel rispetto reciproco assicuriamo la garanzia degli equilibri istituzionali in questa nazione che è culla di civiltà. Io ho grande fiducia nella magistratura soprattutto in quella che è indipendente e autonoma, poi che all'interno ci sia qualcuno che pensa di fare politica beh questo mi sembra fin troppo chiaro e va neutralizzato, e penso che a neutralizzarlo dovrà pensarci la stessa magistratura". Lo ha detto Nello Musumeci, ministro per la Protezione Civile e le politiche del mare, a margine dell'evento "La semplificazione normativa tra presente e futuro".