Mosca rivendica, 'conquistato Krokhmalne nel Kharkiv'

Secondo villaggio rivendicato in 72 ore dopo Vesele, nel Donetsk

Mosca rivendica, 'conquistato Krokhmalne nel Kharkiv'

Mosca rivendica, 'conquistato Krokhmalne nel Kharkiv'

Le forze armate russe sulla linea del fronte di Kupyansk hanno "liberato" il villaggio ucraino di Krokhmalne, nella regione ucraina nordorientale di Kharkiv. Lo ha affermato il ministero della Difesa russo citato dalla Tass. Si tratta del secondo villaggio ucraino che Mosca rivendica di aver conquistato nelle ultime 72 ore, dopo l'insediamento di Vesele, nel Donetsk, catturato - secondo le forze russe - il 18 gennaio. In precedenza, il think tank americano Isw aveva riportato della cattura ieri di Krokhmalne da parte dei russi, dopo l'analisi delle immagini di geolocalizzazione. Le forze di terra ucraine hanno successivamente confermato il ritiro dal villaggio: "Era un insediamento dove vivevano 45 persone prima dell'inizio della guerra. Apparentemente c'erano lì cinque case, e sono state distrutte dall'aggressore russo", ha affermato il capo del servizio di pubbliche relazioni delle forze di terra Vladimir Fito, citato da Ukrainska Pravda. "Il nostro obiettivo è salvare la vita dei difensori ucraini e sono stati spostati in posizioni difensive, impedendo al nemico di avanzare", ha spiegato. "Ciò non rappresenta alcuna minaccia per le unità vicine. Penso che questo sia un fenomeno temporaneo, la linea del fronte cambia ogni giorno", ha poi dichiarato il funzionario.