Moglie del capo degli 007 di Kiev avvelenata

Marianna Budanova, moglie del capo dell'intelligence militare ucraina, è stata avvelenata con metalli pesanti. Fonti del ministero della Difesa di Kiev sospettano un tentativo intenzionale. Ricoverata in ospedale, sta già meglio.

La moglie del capo dell'intelligence militare ucraina Kyrylo Budanov, Marianna Budanova, è stata avvelenata, secondo quanto riportano i media ucraini citando fonti del ministero della Difesa di Kiev. È stata diagnosticata un'intossicazione da metalli pesanti, sostanze che non vengono utilizzate nella vita quotidiana e negli affari militari, il che potrebbe indicare un tentativo intenzionale di avvelenare una persona specifica. Marianna Budanova è ricoverata in ospedale e, stando a quanto riferito, "molto probabilmente è stata avvelenata con il cibo". Fortunatamente, la sua condizione sta già migliorando.