Sabato 13 Aprile 2024

Meloni, la pace non si costruisce a parole ma con la deterrenza

'Tanti ne parlano seduti comodi sul proprio divano'

Meloni, la pace non si costruisce a parole ma con la deterrenza

'Tanti ne parlano seduti comodi sul proprio divano'

"Voi non ci siete durante le feste con la famiglia, non ci siete per i vostri amici, i vostri fidanzati e fidanzate, mogli e mariti: rinunciate a tutto per garantire quella pace di cui tanti, soprattutto in questo momento, si riempiono la bocca seduti comodamente dal divano di casa loro. Perché la pace non si costruisce con i sentimenti e le buone parole, la pace è soprattutto deterrenza e impegno, sacrificio". Così la premier Giorgia Meloni in un discorso al contingente italiano in Libano.