Giovedì 18 Aprile 2024

Mattarella,insulti e volgarità distorcono campagna elezioni

Effigi bruciate o vilipese, piena solidarietà a Meloni

Mattarella,insulti e volgarità distorcono campagna elezioni

Mattarella,insulti e volgarità distorcono campagna elezioni

"Si assiste a una intollerabile serie di manifestazioni di violenza: insulti, volgarità di linguaggio, interventi privi di contenuto ma colmi di aggressività verbale, perfino effigi bruciate o vilipese, più volte della stessa Presidente del Consiglio, alla quale va espressa piena solidarietà".Lo ha affermato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella parlando con un gruppo di studenti al Quirinale. "Il confronto politico, la contrapposizione delle idee e delle proposte, la competizione, anche elettorale, ne risultano mortificate e distorte", ha aggiunto.