Mercoledì 17 Aprile 2024

Mattarella, sono troppe e inaccettabili le molestie alle donne

Non bisogna mai perdere la memoria delle violenze

Mattarella, sono troppe e inaccettabili le molestie alle donne

Mattarella, sono troppe e inaccettabili le molestie alle donne

"Sono ancora frequenti, inaccettabili molestie, pressioni illecite nel mondo del lavoro, discriminazioni, così come da anni viene denunciato". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, parlando al Quirinale in occasione dell'8 marzo. Ed ha aggiunto: "senza perdere memoria delle violenze".