Giovedì 30 Maggio 2024

Mattarella, salvaguardare la libertà d'espressione

Preservare sale cinematografiche e librerie

Mattarella, salvaguardare la libertà d'espressione

Mattarella, salvaguardare la libertà d'espressione

"Grande attenzione va rivolta in particolare all'espressione dei giovani artisti, che devono poter provare, sperimentare, dunque formarsi e crescere. L'ingresso di nuove generazioni produce nuova ricchezza. Esprime libertà, quella libertà da assicurare anche a chi non condivide i nostri gusti, a chi la pensa diversamente". Lo ha detto il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, alla cerimonia per i premi David di Donatello. "Molte sale cinematografiche - ha quindi aggiunto - continuano a soffrire" anche dopo il Covid "e non sono poche le città" che "non dispongono più di sale accessibili. E' un tema che presenta evidenti risvolti sociali e non può essere considerato solo dal punto di vista degli equilibri commerciali. Le sale sono un luogo di incontro. Con il medesimo impegno per assicurare costante vitalità al tessuto civile vanno preservate le librerie" e "va posta attenzione a quei settori artistici e dello spettacolo che si propongono a pubblici più limitati, ma esprimono contenuti di alto valore e qualità".