Mattarella, chi elude fisco disconosce il ruolo dello Stato

Questione riguarda l'espressione della sovranità dei cittadini

"Molti detentori di grandi capitali del mondo, persone e aziende, eludono quasi integralmente gli obblighi fiscali, soprattutto nei servizi all'informazione, oggi settori di punta e in continua crescita". Così il presidente Sergio Mattarella sottolineando che la questione "riguarda direttamente l'espressione della sovranità dei cittadini, a cui viene chiesto di concorrere al finanziamento delle attività statuali in quanto titolari di diritti; mentre in contemporanea c'è chi ritiene di potersi sottrarre a quel dovere disconoscendo ruolo e natura dello Stato, talvolta avvalendosi di legislazioni compiacenti di alcuni Paesi".