Maltempo in Usa, cancellati oltre mille voli. Chicago in testa

Neve, vento e pioggia da una costa all'altra, tornado al sud

Oltre di mille voli nazionali e internazionali negli Stati Uniti sono stati cancellati a causa del maltempo che ha colpito il paese da una costa all'altra, con neve, vento e pioggia dal nordovest al nordest e Midwest, e alcuni tornado nel sud. L'aeroporto internazionale di Chicago O'Hare ha registrato il maggior numero di cancellazioni: 70, secondo FlightAware, un sito web di monitoraggio dei voli. L'aeroporto nazionale Ronald Reagan della capitale ha avuto circa 45 voli cancellati, seguito dall'aeroporto internazionale di Newark Liberty e poi dall'aeroporto La Guardia, entrambi con poco più di 40.