Mercoledì 22 Maggio 2024

Maltempo in Cina, 3 persone in appartamenti risucchiate da vento

Sette le vittime nella provincia meridionale di Jiangxi

Maltempo in Cina, 3 persone in appartamenti risucchiate da vento

Maltempo in Cina, 3 persone in appartamenti risucchiate da vento

Tre persone sono morte in Cina, risucchiate da forti venti mentre si trovavano nei loro appartamenti nella provincia di Jiangxi, nel sud del Paese, e scaraventate dalle finestre: lo riporta la Cnn. In totale, sette persone sono morte in questa provincia da quando i venti, paragonabili a quelli di un tifone, sono iniziati domenica scorsa, ha riferito l'emittente statale Cctv, aggiungendo che nell'ultima settimana sono state danneggiate più di 5.400 case e 1.600 persone sono state evacuate. Martedì scorso l'autorità meteorologica cinese ha emesso un'allerta arancione, la più alta del suo sistema di allarme a tre livelli, la prima dal 2013. Quattro morti e almeno 10 feriti sono stati segnalati nel capoluogo della provincia di Jiangxi - Nanchang - la città più colpita. Tra questi, una donna di 60 anni e il suo nipotino di 11 anni sono stati scaraventati dalle finestre del loro appartamento a causa del forte vento insieme ai loro materassi. Un'altra donna di 60 anni è stata risucchiata dal vento mentre si trovava nel suo appartamento nello stesso condominio.