Domenica 21 Aprile 2024

Magi a Salvini, ridevi di Navalny, fiaccolata non è un'ipocrisia

Leader Lega non può fare tutte le parti in commedia

Magi a Salvini, ridevi di Navalny, fiaccolata non è un'ipocrisia

Magi a Salvini, ridevi di Navalny, fiaccolata non è un'ipocrisia

"Leggo che anche la Lega parteciperà alla fiaccolata pro Navalny. Eh no caro Salvini, non puoi fare tutte le parti in commedia. Ricordo benissimo quando definivi l'arresto di Navalny una "montatura mediatica", che era un leader solo del "3%", quando ti "veniva da ridere" se qualcuno chiamava Putin dittatore, quando volevi scambiare due Mattarella per mezzo Putin. E ricordiamo benissimo gli stretti rapporti tra il tuo partito e Russa Unita. E non siamo nemmeno così scemi da esserci dimenticati le parole a caldo dopo la morte di Navalny del tuo vice Crippa, che non riconosce l'omicidio di stato commesso dal Cremlino verso un suo oppositore. La fiaccolata per Navalny non può trasformarsi nel festival dell'ipocrisia delle anime belle della Lega perché per noi di +Europa sarà anche un momento per condannare tutte le ipocrisie, le complicità più o meno oscenamente ostentate come ha fatto e continua a fare la Lega con il regime di Putin". Lo scrive su X il segretario di Più Europa Riccardo Magi.