Giovedì 16 Maggio 2024

Macron, intervenuti su attacco a Israele, chiesto da Amman

'L'Iran ha provocato una profonda frattura'

Macron, intervenuti su attacco a Israele, chiesto da Amman

Macron, intervenuti su attacco a Israele, chiesto da Amman

Negli attacchi contro Israele la Francia ha effettuato "intercettazioni" (di droni e missili) su richiesta della Giordania, ha dichiarato il presidente francese Emnmanuel Macron. E ha accusato l'Iran di aver "deciso di colpire Israele", provocando "una profonda lacerazione". "Faremo di tutto per evitare un'escalation in Medio Oriente", ha aggiunto. Macron ha poi accusato l'Iran di aver risposto "in modo sproporzionato" all'attacco al suo consolato a Damasco. Il presidente francese ha assicurato di voler "fare di tutto per evitare un incendio" in Medio Oriente: "Abbiamo condannato, siamo intervenuti, faremo di tutto per evitare un incendio e un'escalation. Bisogna isolare l'Iran, aumentare le sanzioni e ritrovare un cammino di pace nella regione".