Venerdì 24 Maggio 2024

Le forze indipendentiste perdono maggioranza in Catalogna

Per la prima volta da 13 anni, cambio di ciclo nella regione

Le forze indipendentiste perdono maggioranza in Catalogna

Le forze indipendentiste perdono maggioranza in Catalogna

Per la prima volta da tredici anni, i partiti a favore dell'indipendenza hanno perso la maggioranza nel Parlamento catalano alle elezioni vinte dal candidato socialista del Psc, l'ex ministro di Sanità Salvador Illa. Con il 95% dei voti scrutinati, le tre forze indipendentiste, Junts per Catalunya, con l'ex presidente Carles Puigdemont, Esquerra Republicana de Catalunya, con il governatore uscente Pere Aragones, e l'anticapitalista Cup ottengono complessivamente 59 seggi dei 135 della camera catalana, distanti dalla maggioranza assoluta di 68.