Ilaria Salis, Orban: mi muoverò per un equo trattamento

Il premier ungherese: la detenuta non è stata isolata dal mondo

Ilaria Salis, Orban: mi muoverò per un equo trattamento
Ilaria Salis, Orban: mi muoverò per un equo trattamento

"Ho raccontato nei dettagli" il caso di Ilaria Salis alla premier Giorgia Meloni. "Le ho detto che la magistratura non dipende dal Governo ma dal Parlamento. L'unica cosa che sono legittimato a fare è fornire i dettagli sul suo trattamento" in carcere "ed esercitare un'influenza perché abbia un equo trattamento". Lo ha detto il premier ungherese Viktor Orban. "Tutti i diritti saranno garantiti", ha aggiunto. La detenuta italiana "ha potuto fare delle telefonate e non è stata isolata dal mondo: non è corretto dire così", ha precisato Orban.