Il coroner Gb, 'Sinead O'Connor è morta di cause naturali'

La cantante era stata trovata senza vita nella sua casa a Londra

La figura simbolo della musica irlandese contemporanea, Sinead O'Connor, è morta il 26 luglio dell'anno scorso nella sua residenza di Londra per cause naturali. E' quanto emerge dalle conclusioni del coroner britannico che ha compiuto gli accertamenti sulla scomparsa della cantante e musicista all'età di 56 anni. Scotland Yard aveva fornito pochi dettagli sulla fine di O'Connor, limitandosi a dire di averla trovata senza vita nella sua casa e di non considerarne la morte come "sospetta" per rinviare al referto definitivo di un'autopsia disposta dal medico legale ogni conclusione certificata sulle cause ultime del decesso. Dopo la scomparsa della cantante i media avevano ricordato i disordini bipolari che la affliggevano oltre al messaggio sulla soglia della disperazione da lei diffuso nel 2022 attraverso i social dopo il suicidio di uno dei quattro figli, il 17enne Shane. Ai funerali di O'Connor a Dublino dello scorso agosto avevano partecipato migliaia di persone per l'ultimo, triste saluto alla tormentata leggenda della musica.