Venerdì 21 Giugno 2024

Il Consiglio d'Europa adotta la prima convenzione su Ia

Nuove norme a tutela dei diritti e della democrazia

Il Consiglio d'Europa adotta la prima convenzione su Ia

Il Consiglio d'Europa adotta la prima convenzione su Ia

I ministri degli Esteri dei Paesi membri del Consiglio d'Europa, riuniti a Strasburgo, hanno adottato il primo trattato internazionale giuridicamente vincolante volto a garantire il rispetto dei diritti umani, dello stato di diritto e della democrazia nell'uso dei sistemi d'intelligenza artificiale. Il trattato, che anche i Paesi extraeuropei possono ratificare, "definisce un quadro giuridico che copre l'intero ciclo di vita dei sistemi di Ia e affronta i rischi che essi possono comportare, promuovendo al contempo un'innovazione responsabile", evidenziano al Consiglio d'Europa. "La convenzione è un trattato globale, primo nel suo genere, che garantirà che l'intelligenza artificiale rispetti i diritti delle persone", afferma la segretaria generale del Consiglio d'Europa, Marija Pejcinovic. La convenzione sarà aperta alla firma degli Stati a Vilnius il 5 settembre in occasione della conferenza dei ministri della giustizia.