Il 46% della ricchezza in mano a 5% delle famiglie, Bankitalia

Una ricerca della Banca d'Italia evidenzia come il 5% delle famiglie più ricche detenga il 46% della ricchezza netta totale. Le disuguaglianze sono rimaste stabili, con le famiglie meno abbienti che possiedono principalmente l'abitazione e quelle più ricche con un portafoglio più diversificato.

Bankitalia,5% delle famiglie possiede il 46% della ricchezza

Bankitalia,5% delle famiglie possiede il 46% della ricchezza

Secondo un'analisi della Banca d'Italia nell'ambito della Bce, il cinque per cento delle famiglie italiane più ricche possiede circa il 46 per cento della ricchezza netta totale. L'indagine ha evidenziato come i principali indici di disuguaglianza siano rimasti sostanzialmente stabili tra il 2017 e il 2022, dopo essere aumentati tra il 2010 e il 2016. Le famiglie meno abbienti possono contare principalmente sul possesso dell'abitazione, mentre quelle più benestanti detengono un portafoglio più diversificato in azioni, depositi e polizze.