Houthi rivendicano nuovo attacco a nave statunitense

Gli Houthi rivendicano un nuovo attacco contro una nave americana nel Golfo di Aden, minacciando ritorsioni per le aggressioni precedenti. (152 caratteri)

Gli Houthi rivendicano un nuovo attacco a una nave Usa

Gli Houthi rivendicano un nuovo attacco a una nave Usa

Il movimento filo-iraniano Houthi ha rivendicato un ulteriore attacco contro una nave statunitense nel Golfo di Aden. In un comunicato, il gruppo che governa de facto lo Yemen ha dichiarato di aver lanciato "missili navali" contro la nave americana denominata Chem Ranger, oggi nel Golfo di Aden. Secondo quanto riportato dal Guardian, la nota afferma: "Le forze armate yemenite confermano che una ritorsione agli attacchi americani e britannici è inevitabile e che ogni nuova aggressione non rimarrà impunita". La scorsa settimana, un mercantile di proprietà di una compagnia americana era stato preso di mira dagli Houthi al largo dello Yemen.