Harvard non silura la rettrice, salvata dal cda

Sostegno unanime a Claudine Gay

Il consiglio di amministrazione di Harvard ha votato all'unanimità a favore della rettrice Claudine Gay, finita nella bufera assieme ad altre due colleghe, per una serie di frasi controverse sull'antisemitismo. "In questo momento tumultuoso e difficile, sosteniamo all'unanimità la presidente Gay", ha affermato il consiglio di amministrazione di Harvard in una nota.