Martedì 16 Aprile 2024

Gb accusa Cina per cyberattacco, sanzioni contro Pechino

Dowden in Parlamento, attacco maligno alla nostra democrazia

Gb accusa Cina per cyberattacco, sanzioni contro Pechino

Gb accusa Cina per cyberattacco, sanzioni contro Pechino

Il governo britannico ha annunciato l'adozione di sanzioni contro un gruppo hacker ritenuto controllato dallo Stato cinese, APT31, e contro due cittadini cinesi in risposta al cyber attacco attribuito a Pechino contro la Commissione elettorale. Lo riporta il Foreign Office in una nota firmata dal ministro degli Esteri, David Cameron, dell'Interno, James Cleverly, e dal vicepremier Oliver Dowden, incaricato di coordinare le verifiche sull'accaduto dopo le rivelazioni dei mesi scorsi. Lo stesso Dowden ha parlato alla Camera dei Comuni di attacchi "maligni" e di minaccia "reale" alla sicurezza nazionale e alle istituzioni democratiche del Regno.