Mercoledì 24 Aprile 2024

Gaza, Roger Waters: Israele compie un genocidio inconcepibile

"Disgustato e sbalordito da un crimine così enorme"

Gaza, Roger Waters: Israele compie un genocidio inconcepibile

Gaza, Roger Waters: Israele compie un genocidio inconcepibile

Il musicista britannico Roger Waters ha definito "inconcepibili" le azioni di Israele nella Striscia di Gaza. "Quello a cui stiamo assistendo è incredibile: ogni mattina ci svegliamo sbalorditi e disgustati da quello che l'entità sionista sta commettendo, un genocidio", ha detto l'80enne cofondatore dei Pink Floyd in un'intervista all'emittente araba Al Jazeera. "Nessuno di noi sa cosa fare: la portata, l'enormità del crimine che Israele sta commettendo è così grande che è difficile capacitarsene e immaginare come rispondere" a tutto questo, ha aggiunto il cantautore inglese. Waters è stato recentemente scaricato dall'etichetta musicale Bmg per le sue posizioni anti-Israele.