Venerdì 24 Maggio 2024

Gaza, proteste filopalestinesi ad Amsterdam: 32 arresti

La polizia irrompe nell'Università della capitale nederlandese

Gaza, proteste filopalestinesi ad Amsterdam: 32 arresti

Gaza, proteste filopalestinesi ad Amsterdam: 32 arresti

La polizia antisommossa nederlandese si è scontrata ieri con i manifestanti filopalestinesi, mentre gli agenti entravano per rimuovere le barricate all'Università di Amsterdam, teatro di disordini da lunedì. La polizia ha dichiarato in tarda serata di aver arrestato 32 persone per "violenza, distruzione e aggressione" nell'università e in un'importante arteria stradale nel centro della capitale. Le immagini delle televisioni locali hanno mostrato decine di poliziotti in tenuta antisommossa scambiarsi colpi con un gruppo di manifestanti mentre gli agenti sgomberavano un'area di fronte all'edificio Binnengasthuis nel centro di Amsterdam. La polizia ha detto che i manifestanti hanno poi bloccato un'importante strada locale chiamata Rokin dove sono scoppiate altre violenze, aggiungendo che i manifestanti "hanno lanciato ammoniaca alla polizia antisommossa". Gli studenti chiedono che l'Università di Amsterdam (Uva) rompa i legami con Israele a causa della guerra nella Striscia di Gaza, ispirandosi alle manifestazioni in corso nei campus statunitensi. Poco prima di mezzanotte la polizia di Amsterdam ha detto su X che la situazione era "calma" e che la maggior parte dei manifestanti aveva lasciato la zona. In precedenza avevano affermato che lo sgombero "è stato autorizzato dal sindaco" dopo che l'Uva aveva formulato accuse tra cui disturbo alla quiete pubblica e distruzione di proprietà.