Venerdì 12 Aprile 2024

G7, Mosca chiarisca le circostanze della morte di Navalny

'Rendiamo omaggio, si è sacrificato contro corruzione Cremlino'

G7, Mosca chiarisca le circostanze della morte di Navalny

G7, Mosca chiarisca le circostanze della morte di Navalny

"Rendiamo omaggio allo straordinario coraggio di Alexei Navalny e siamo al fianco di sua moglie, dei suoi figli e dei suoi cari. Ha sacrificato la sua vita lottando contro la corruzione del Cremlino e per elezioni libere ed eque in Russia". Lo si legge nella dichiarazione finale del G7. "Chiediamo al governo russo di chiarire pienamente le circostanze della sua morte", "di liberare tutti i prigionieri ingiustamente detenuti e di fermare la persecuzione dell'opposizione politica e la repressione sistematica dei diritti e delle libertà. Riterremo responsabili i colpevoli della morte di Navalny, anche continuando a imporre misure".