Mercoledì 29 Maggio 2024

Edizione record per il Salone del Libro, 222.000 visitatori

Nel 2023 erano 215.000. Benini, reso reale ciò che immaginavamo

Edizione record per il Salone del Libro, 222.000 visitatori

Edizione record per il Salone del Libro, 222.000 visitatori

E' stata un'edizione record per il Salone del Libro di Torino, per la prima volta guidato da Annalena Benini. Dal 9 al 13 maggio i visitatori sono stati 219.400 fino alle 16, la proiezione è di 222.000. Nel 2023 erano stati 215.000. Il sabato è stata la giornata di maggiore affluenza, seconda per la prima volta il venerdì. Lo ha annunciato l'amministratore delegato Piero Crocenzi nella conferenza stampa di chiusura del Salone numero 36. E' stato il Salone dei giovani. Sono arrivati 28.300 studenti e insegnanti, di cui 5.200 da fuori Piemonte, in arrivo da venti regioni. L'84% dei visitatori ha comprato il biglietto on line. Il 29% sono under 25, il 61% under 40. "Ma che bel Salone. E' stato meraviglioso" ha detto la direttrice Annalena Benini. "Abbiamo reso reale quello che immaginavamo, che ciascuno di noi desiderava intorno al libro, alla letteratura, alle nostre vite immaginarie. Ho partecipato a tantissimi incontri, ho alzato molto la mia media passi, a molti incontri non mi riconoscevano perché dimenticavo il pass. Ho sentito la felicità di stare qui", ha affermato. "Il prossimo anno il Salone sarà dal 15 al 19 maggio, dal 14 al 16 il Right Center. La Campania sarà la regione ospite. Il Paese ospite dell'edizione 2025 saranno i Paesi Bassi." ha reso noto Silvio Viale, presidente dell'associazione Torino, la Città del Libro. "È un motivo di orgoglio essere a Torino, verremo con le nostre qualità e difetti, ma sempre con un elemento di non prevedibilità e di anticonformismo" ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca in collegamento con il Salone.