Martedì 16 Aprile 2024

Cremlino, forze Nato in Ucraina? 'Conseguenze irreparabili'

'Risponderemo a confisca proventi nostri asset'

Cremlino, forze Nato in Ucraina? 'Conseguenze irreparabili'

Cremlino, forze Nato in Ucraina? 'Conseguenze irreparabili'

L'invio di contingenti militari di Paesi Nato in Ucraina può portare a "conseguenze molto negative, persino irreparabili". Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, citato dall'agenzia Interfax. Peskov ha poi sottolineato - citato dall'agenzia Ria Novosti - che la Russia utilizzerà tutti i possibili meccanismi giudiziari e sceglierà altri metodi per rispondere se la Ue deciderà di confiscare i proventi dai suoi capitali congelati in Europa per destinarli a Kiev.