Venerdì 12 Aprile 2024

Cremlino, 'assolutamente inaccettabili accuse per Navalny'

Lo ha detto il portavoce Dmitry Peskov

Cremlino, 'assolutamente inaccettabili accuse per Navalny'

Cremlino, 'assolutamente inaccettabili accuse per Navalny'

Il Cremlino giudica "assolutamente inaccettabili" le accuse rivolte a Mosca dai Paesi occidentali per la morte in carcere di Alexei Navalny. "Non ci sono dichiarazioni dei medici, nessuna informazione dagli esperti forensi, nessuna informazione definitiva dal Servizio penitenziario federale, nessuna informazione sulla causa della morte, e abbiamo queste affermazioni, assolutamente scandalose", ha detto il portavoce, Dmitry Peskov, citato dai media statali russi.