Venerdì 21 Giugno 2024

Corriere sparito sull'Amiata, trovato furgone bruciato ma lui no

Consegnava borse di lusso. Indagini su pista di una rapina

Corriere sparito sull'Amiata, trovato furgone bruciato ma lui no

Corriere sparito sull'Amiata, trovato furgone bruciato ma lui no

La procura di Grosseto ha aperto un'inchiesta sulla scomparsa di un uomo, Nicolas Matias Del Rio, un corriere 40enne che vive ad Abbadia San Salvatore (Siena) sull'Amiata e di cui non si hanno notizie da mercoledì quando è stato visto per l'ultima volta a Castel del Piano (Grosseto) mentre stava facendo una consegna. Il furgone è stato trovato in un altro paese della Maremma, Roccalbegna, completamente bruciato. Ma di lui nessuna traccia. Mercoledì il 40enne aveva fatto un carico di borse in una delle pelletterie del polo della moda di lusso sull'Amiata. Sono borse costose ed è quasi 500mila euro il valore del carico. I carabinieri non hanno trovato tracce della merce e non escludono che l'uomo sia stato vittima di una rapina. Intanto la prefettura di Grosseto ha attivato il piano di ricerca delle persone scomparse. I carabinieri, invece, hanno avviato indagini coordinate dal sostituto procuratore Valeria Lazzarini. Intorno al furgone - dato alle fiamme - sono state fatte le prime ricerche ma non emergono elementi che riportano al corriere scomparso. L'uomo lavorava da due mesi per un'azienda del polo della pelletteria dell'Amiata. Ora sembra sparito nel nulla.