Corea Nord, Artiglieria Spara, Sud Ordina Evacuazione Isole

Allerta su Yeonpyeong e Baengnyeong

Corea Nord spara colpi artiglieria, Sud ordina evacuazione isole

Corea Nord spara colpi artiglieria, Sud ordina evacuazione isole

La Corea del Sud ha ordinato ai civili delle isole di Yeonpyeong e di Baengnyeong di evacuare, dopo che la Corea del Nord ha sparato circa 200 proiettili di artiglieria al largo della sua costa occidentale. Lo ha detto oggi il Ministero della Difesa di Seul. "L'esercito nordcoreano ha effettuato più di 200 colpi oggi tra le 9 e le 11 nelle aree Jangsan-got dell'isola settentrionale di Baengnyeong e nel nord dell'isola di Yeonpyeong", ha detto un funzionario sudcoreano in conferenza stampa. Le autorità locali di Yeonpyeong hanno specificato che ai civili è stato ordinato di evacuare come "misura preventiva". L'isola sudcoreana si trova nel Mar Giallo, a circa 80 km a ovest di Incheon e 12 km a sud della costa della provincia nordcoreana di Hwanghae. Nel 2010, Pyongyang ha sparato 170 proiettili di artiglieria su Yeonpyeong, uccidendo quattro persone, tra cui due civili, nel primo attacco nordcoreano contro civili dai tempi della guerra di Corea (1950-1953).