Lunedì 27 Maggio 2024

Concorsi a premi per la spesa, esclusi i negozi di tre Comuni

A Veroli, Alatri e Canicattì, chiesti chiarimenti all'Antitrust

Concorsi a premi per la spesa, esclusi i negozi di tre Comuni

Concorsi a premi per la spesa, esclusi i negozi di tre Comuni

I negozi di tre piccoli Comuni italiani - Alatri, Veroli e Canicattì - sono gli unici a non poter partecipare ai principali concorsi a premi abbinati alla vendita di prodotti per la casa e generi alimentari di noti marchi. I concorsi sono aperti ai consumatori che fanno la spesa in qualunque punto vendita italiano o della Repubblica di San Marino "esclusi i punti vendita dei Comuni di Alatri (Frosinone), Veroli (Frosinone) e Canicattì (Agrigento)". In alcuni casi, l'esclusione riguarda anche i negozi di Grumo Appula (Bari) e Biccari (Foggia). A scriverlo, nero su bianco, è il regolamento dei concorsi 'Marchi del benessere', 'Scopri il Gusto che ti Premia', 'Scopri il gusto di volerti bene'. A segnalarlo e chiedere un chiarimento è stata l'associazione dei consumatori Aeci della provincia di Frosinone: il presidente Matteo Loffredi ha inviato una richiesta all'Antitrust. Evidenzia che gli ignari consumatori che acquistano i prodotti anche in quei negozi non sanno di essere esclusi sin dal principio ad ogni possibilità di vincita. In alcuni casi, in palio ci sono automobili, consolle per videogiochi, viaggi in Sudamerica. Il caso finirà all'attenzione del Consiglio comunale di Alatri e un consigliere comunale ha già annunciato che presenterà una mozione.