Cina, voto Taiwan non impedirà inevitabile riunificazione

'Non cambierà il panorama di base e lo sviluppo dei rappporti'

I risultati elettorali di Taiwan rivelano che il Partito democratico progressista "non può rappresentare l'opinione pubblica tradizionale dell'isola" e "non impediranno l'inevitabile tendenza alla riunificazione della Cina". Lo afferma Chen Binhua, portavoce dell'Ufficio per gli Affari di Taiwan del governo cinese, in quello che è il primo commento ufficiale di Pechino sulla vicenda. "Le elezioni non cambieranno il panorama di base e la tendenza allo sviluppo dei rapporti tra le due sponde dello Stretto e non altereranno l'aspirazione condivisa dei compatrioti dello Stretto di Taiwan a stringere legami più stretti", ha detto Chen.