Cade in bici testimone dell'inchiesta su Pozzolo, grave trauma

Ricoverato a Torino, è avvocato e consigliere comunale FdI

Cade in bici testimone dell'inchiesta su Pozzolo, grave trauma

Cade in bici testimone dell'inchiesta su Pozzolo, grave trauma

L'avvocato Luca Zani, consigliere comunale di Fratelli d'Italia a Biella, e ritenuto uno dei testimoni chiave dell'inchiesta sullo sparo di Capodanno a Rosazza per il quale è indagato il parlamentare Emanuele Pozzolo (Fdi) è ricoverato al Cto di Torino per un grave incidente durante un'escursione in mountain bike, sulle montagne tra Biella e Ivrea. È stato sottoposto a un intervento chirurgico, ha riportato un trauma cervicale, la prognosi è di 90 giorni. L'incidente è avvenuto durante una discesa sulla pista del Monte Casto. Secondo la ricostruzione fatta dai soccorritori Zani avrebbe perso il controllo della bicicletta andando a sbattere con violenza contro un albero. Gli uomini del soccorso alpino lo hanno stabilizzato caricandolo sull'elisoccorso che lo ha trasportato al Cto di Torino. Zani era tra i presenti a Rosazza quando è stato ferito Luca Campana, elettricista di 31 anni, genero dell'ex caposcorta del sottosegretario alla Giustizia Andrea Delmastro, è stato ferito a una gamba dal proiettile partito dalla pistola di Pozzolo. L'avvocato è stato sentito più volte dagli inquirenti.