Cadavere trovato in un casolare, forse è di Andreea Rabciuc

Nell'Anconetano vicino a dove la 27enne è scomparsa nel 2022

Cadavere trovato in un casolare, forse è di Andreea Rabciuc

Cadavere trovato in un casolare, forse è di Andreea Rabciuc

Un corpo ridotto allo stato scheletrico è stato rinvenuto nel pomeriggio in un casolare nel territorio di Castelplanio, in provincia di Ancona. Il cadavere potrebbe essere verosimilmente quello di Andreea Rabciuc, la 27enne scomparsa nella zona di Montecarotto, a circa un chilometro dal luogo dove è stato rinvenuto il corpo. A consolidare l'ipotesi che si tratti di Andreea sono i resti dell'abbigliamento: un giubbotto e le scarpe. Per l'identificazione ufficiale ci vorrà però l'esame del Dna. La ragazza si era allontanata a piedi all'alba del 12 marzo del 2022, dopo una serata trascorsa con amici e il fidanzato Simone Gresti, con cui aveva litigato, in una roulotte. Ma di lei si erano perse completamente le tracce: inutili gli appelli della madre e degli amici, sui social o su 'Chi l'ha visto?', vari gli avvistamenti a Milano o Roma, finiti però nel nulla. Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco, la pm della Procura di Ancona Irene Bilotta e l'avvocato Emanuele Giuliani, legale di Simone Gresti che è l'unico indagato per sequestro di persona e spaccio di stupefacenti.