Brasile: Vale-Bhp risarciscano 9 miliardi per disastro Mariana

Sentenza di primo grado anche per Samarco

Brasile: Vale-Bhp risarciscano 9 miliardi per disastro Mariana

Brasile: Vale-Bhp risarciscano 9 miliardi per disastro Mariana

La Giustizia federale brasiliana ha condannato le società minerarie Vale, Bhp e Samarco a pagare 47,6 miliardi di real - circa nove miliardi di euro - a titolo di risarcimento dei danni collettivi causati dalla rottura della diga di Fundão a Mariana, nella regione centrale di Minas Gerais. Una delle più grandi tragedie ambientali del Paese. Secondo la sentenza, il denaro dovrà essere depositato in un fondo a beneficio dei 49 comuni colpiti dal disastro. La somma non è legata alle richieste di risarcimento individuali, che non sono ancora state definite. Si tratta tuttavia di una decisione di primo grado, contro cui le compagnie minerarie possono ancora fare ricorso. Il disastro avvenne nel novembre 2015 a seguito del cedimento di un bacino di decantazione di una miniera di ferro presso il villaggio di Bento Rodrigues. Nella catastrofe morirono 19 persone e centinaia rimasero senzatetto.