Venerdì 19 Aprile 2024

Borsa: l'Europa resta positiva, spread ritocca a 117 i minimi

A Milano in luce Tim e Saipem. Gas inverte e sale sopra 25 euro

Borsa: l'Europa resta positiva, spread ritocca a 117 i minimi

Borsa: l'Europa resta positiva, spread ritocca a 117 i minimi

Le Borse europee confermano l'andamento senza strappi, ma positivo, con lo sguardo rivolto a Wall Street e, in particolare, ad alcuni macro dagli Stati Uniti. In Europa si è raffreddata l'inflazione spagnola che a febbraio si è attestata al 2,8%. Per il resto nel Vecchio Continente, l'indice d'area Stoxx 600 sale di un quarto di punto percentuale con l'evidenza dei titoli legati ai beni di consumo mentre sono deboli i finanziari. La migliore delle Piazze è Parigi che guadagna lo 0,8%. Francoforte è a +0,34% mentre Londra è fiacca (-0,05%). A Milano (Ftse Mib +0,3% a 33.989 punti) è in testa Tim (+3,6%) che prova a recuperare terreno. Tra i migliori anche Saipem (+3,61%), Leonardo (+3,4%) con JpMorgan che ha alzato il prezzo obiettivo. Iveco che prevede per il 2028 ricavi netti di 19 miliardi, cresce del 2,7%. Lo spread tra Btp e Bund continua ad aggiornare i minimi da novembre 2021 e tocca i 117 punti . Il rendimento del decennale italiano scende al 3,53%. Per il le commodity inverte la rotta il prezzo del gas che risale sopra i 25 euro con i contratti future su aprile che segnano un +0,5%. Il petrolio è sempre con il wti sopra gli 80 dollari e il brent a 84,4 dollari. Sempre in calo l'euro su dollaro con cui scambia a 1,0938.