Lunedì 20 Maggio 2024

Borsa: l'Europa resta debole dopo Wall street, Milano -1,7%

Tensione sui titoli di Stato e sul gas, calmo il petrolio

Borsa: l'Europa resta debole dopo Wall street, Milano -1,7%

Borsa: l'Europa resta debole dopo Wall street, Milano -1,7%

Mercati azionari del Vecchio continente sempre in pesante ribasso dopo l'avvio incerto di Wall street: la Borsa peggiore tra forte nervosismo è quella di Londra, che cede due punti percentuali, seguita Milano (-1,7%), Parigi e Madrid (-1,5%), con Francoforte in calo dell'1,2%. Gli operatori guardano sempre alle tensioni in Medio Oriente e alle incertezze sulla crescita della Cina, con il clima sempre incerto sulle politiche di riduzione dei tassi da parte delle banche centrali. In chiaro rialzo i rendimenti dei titoli di Stato europei, con il tasso del Btp a 10 anni al 3,95% e lo spread a quota 145 punti base. Acquisti sul gas (+6% a 33 euro al Megawattora), calmo il petrolio attorno a quota 86 dollari al barile. In Piazza Affari sempre molto debole Stellantis (-3,2% nel giorno dell'assemblea), con Saipem in calo del 2,7% e Fineco del 2,6%. Prova a tenere Leonardo, che segna una crescita dello 0,8%.