Borsa europea in ribasso a causa della Cina e dei tassi

Le Borse europee chiudono in calo a causa del taglio dei tassi d'interesse e dell'incertezza sulla crescita economica cinese. Londra, Parigi e Francoforte registrano flessioni. L'inflazione a dicembre accelera inaspettatamente a Londra.

Borsa: l'Europa chiude in calo, pesano la Cina e i tassi

Borsa: l'Europa chiude in calo, pesano la Cina e i tassi

Le Borse europee hanno concluso la giornata in ribasso, poiché gli investitori hanno attenuato l'entusiasmo riguardo al taglio dei tassi d'interesse da parte delle banche centrali. Inoltre, i mercati sono stati influenzati dall'incertezza sulla crescita economica della Cina e si è prestata attenzione agli effetti delle tensioni geopolitiche, in particolare in Medio Oriente. Londra ha registrato la performance peggiore (-1,48%), a causa dell'imprevista accelerazione dell'inflazione a dicembre. Parigi (-1,07%) e Francoforte (-0,84%) hanno registrato un calo.