Giovedì 16 Maggio 2024

Borsa: Europa positiva nel finale con Wall Street, Milano +0,9%

Lo spread giù a 134 punti. Volano Thyssen e Bhp, frena Munich Re

Borsa: Europa positiva nel finale con Wall Street, Milano +0,9%

Borsa: Europa positiva nel finale con Wall Street, Milano +0,9%

Borse europee positive nel finale insieme ai listini Usa, alle prese con l'inflazione, numerosi dati macro e le trimestrali. In Europa la migliore è Madrid (+1,6%), seguita da Francoforte (+1,33%), Parigi (+1%), Milano (+0,9%) e Londra (+0,8%). Si assesta a 134,4 punti il differenziale tra Btp e Bund decennali tedeschi, con il rendimento annuo italiano in ribasso di 10,8 punti al 3,91% e quello tedesco di 6 punti al 2,56%. Inverte la rotta il greggio (Wti -0,07% a 83,48 dollari al barile) mentre si conferma in forte calo il gas (-2,84% a 28,93 euro al MWh). Corrono ThyssenKrupp (+6,59%), che ha ceduto il 20% della divisione acciaio al miliardario ceco Daniel Kretinsky, pronto a salire fino al 50%. Forti acquisti anche su Anglo American (+3,52%) che ha respinto l'offerta di Bhp Billiton (-2,94%), ma vede tra i soci il fondo Elliott, che secondo l'agenzia Bloomberg, avrebbe accumulato titoli per 1 miliardo di dollari (930 milioni di euro) di controvalore. Nel settore pesa Tenaris (-7,78%) a seguito della trimestrale. Debole l'assicurativo Munich Re (-2,67%), contrastate invece Zurich (-0,52%) e Generali (+0,35%). Nel settore dei semiconduttori pesa Stm (-1,92%), all'indomani della trimestrale, presentata oggi dai rivali Asm (+7,91%) e Aixtron (+4,59%). Acquisti sugli automobilistici Ferrari (+2,05%) e Bmw (+1,43%). In campo bancario svettano NatWest (+5,9%), Bbva (+4,33%), Mps (+3,58%), Sabadell (+3,27%) e Bps (+2,73%). Più caute Banco Bpm (+1,87%), Unicredit (+1,71%), Intesa (+1,2%) e Bper (+1,16%).