Borsa asiatica in crescita, fiducia per un possibile taglio dei tassi da parte della Fed, Tokyo +0,91%

Borse positive in Asia e Pacifico, fiducia su taglio tassi Fed. Tokyo +0,91%, Shanghai +0,15%, Taiwan +0,19%. Wall Street chiusa per festività.

Borsa: Asia in rialzo, fiducia su un taglio Fed, Tokyo +0,91%
Borsa: Asia in rialzo, fiducia su un taglio Fed, Tokyo +0,91%
Le borse in Asia e Pacifico hanno registrato risultati positivi, con una prevalente fiducia in un prossimo taglio dei tassi da parte della Fed. Tokyo ha registrato un aumento dello 0,91%, Shanghai dello 0,15% e Taiwan dello 0,19%. Seul (+0,04%) e Sidney (-0,03%) sono rimaste stabili intorno alla parità, mentre Hong Kong (-0,21%), Mumbai (+0,84%) e Singapore (+0,29%) sono ancora aperte. I future sull'Europa sono in aumento, mentre Wall Street è chiusa oggi in occasione del Martin Luther King day. Dal punto di vista macroeconomico, in Germania i prezzi all'ingrosso di dicembre sono diminuiti oltre le stime, con la pubblicazione del Pil annuale prevista per questa mattina. Dall'Eurozona sono attese la produzione industriale e la bilancia commerciale di novembre, mentre si tiene la riunione dell'Eurogruppo. Il differenziale tra i Btp italiani e i Bund tedeschi è sceso a 154 punti, con un aumento del rendimento annuo italiano del 2,9 punti al 3,75% e del rendimento tedesco del 3,2 punti al 2,21%. Il dollaro si è apprezzato a 0,91 euro, ma la sterlina si è rafforzata a 0,78 sul dollaro. Il prezzo del greggio è in aumento (+0,25% a 72,86 dollari al barile), mentre il gas naturale è in calo (-1,22% a 31,6 euro al MWh). Anche l'oro (+0,37% a 2.053,3 dollari l'oncia) e l'acciaio (-0,59% a 3.892 dollari la tonnellata) hanno registrato variazioni contrastanti. A Tokyo, le compagnie di trasporto hanno registrato un aumento a causa dell'aumento delle tariffe legate alle tensioni nel Mar Rosso. Kavasaki Kisen Kaisha ha guadagnato il 9,6%, Mirtsui Osk il 4,6% e Nippon Yusen il 4,29%.