Borsa: Asia avanza con Hong Kong, Europa attesa in rialzo

Fed spinge i listini, anche future Wall Street positivi

Borse di Asia e Pacifico in prevalenza positive con le Piazze cinesi che però arrancano mentre corre Hong Kong arrivata a guadagnare oltre il 3%. A convincere gli investitori soprattutto la Fed che prevede nel 2024 tre tagli sui tassi, più attendista la Bce Tra le singole Piazze Tokyo conclude l'ultima seduta della settimana in rialzo (+0,87%) seguendo l'aggiornamento del record a Wall Street e lo stop alla fase di apprezzamento dello yen sulle principali valute. Shanghai cede invece lo 0,56% e Shenzhen lo 0,39% mentre le vendite al dettaglio in Cina segnano a novembre un rialzo annuo del 10,1%, in accelerata sul 7,6% di ottobre, ma meno del 12,5% atteso dagli analisti. Le Borse europee sotto attese positive cosi come sono i future su Wall Street nel giorno delle tre streghe: è il terzo venerdì del mese e scadono obbligazioni, future e opzioni. Sul fronte macro, da monitorare i Pmi, gli indici sulla fiducia, delle principali economie per le indicazioni che forniranno sulla crescita dei prossimi mesi.